Attualità Furti d’auto in Italia: 104.000 veicoli rubati nel 2021
* Articolo disponibile anche in versione audio (solo per gli iscritti)

Foto:

Volete sapere qual è la regione dove rubano più macchine? La Campania. Nel primo anno di Covid i nostri “mariuoli” si sono presi un anno sabbatico tanto che, fra due e quattro ruote, hanno fatto sparire “solo” 102.710 mezzi. Poi, purtroppo, nel 2021, si sono rimessi al lavoro (104.000 furti).

Sono questi i dati rivelati da un’analisi realizzata da LoJack Italia, società del Gruppo CalAmp, su base dati del Ministero dell’Interno, integrati con altre elaborazioni nazionali e internazionali, dalla quale emerge una preoccupante seppur leggera crescita del fenomeno.

Nel dettaglio. In testa alla top ten dei furti c’è la Campania (+7%), quasi 27.500 in un anno, circa 75 veicoli al giorno; segue il Lazio con 18.215 veicoli, che vanta, però, il tasso di recupero più basso d’Italia (solo il 30%, vs il 37% nazionale); poi ci sono la Puglia (14.498 furti), la Sicilia (13.180) e la Lombardia (11.636), che è prima, se si restringe il campo ai soli SUV. Altro dato preoccupante: solo il 37% dei veicoli rubati, come anticipato, viene ritrovato, quasi due su tre spariscono. Nel 97% dei casi, il furto avviene mentre il veicolo è parcheggiato a distanza; in meno dell’1% dei casi il veicolo viene sottratto a seguito di rapina o altro reato. Fino ad ora, abbiamo trattato un dato generalizzato, vediamo ora i soli autoveicoli (vetture + furgoni + SUV). In questo segmento, i furti sono tornati a crescere di circa l’1%, passando da 75.000 a 75.471 unità. Anche qui, quasi due autoveicoli su tre, dopo il furto, spariscono. La maggior parte dei furti, poi, avviene in aree vicine alle principali metropoli.

Foto:

Per quanto riguarda i modelli “preferiti” dai ladri, in testa resta la Fiat Panda con 8.816 sottrazioni (oltre 1 vettura rubata su 10), seguita da un’altra Fiat, la 500 (6.743) e dalla Fiat Punto (5.292), segue altro modello del gruppo, la Lancia Ypsilon (2.979), sale di una postazione e scalza la Golf, la Smart ForTwo Coupè (1.389). In contrazione, invece, i furti di furgoni: meno 9%. Crescono i furti di moto e scooter: 26.707, contro i 25.273 dell’anno precedente (+5,5%). Chiudiamo con 6 raccomandazioni antifurto: non lasciare mai l’auto accesa e con le chiavi inserite, nemmeno per pochi secondi; assicurarsi sempre che i finestrini siano ben chiusi; evitare di lasciare l’auto in parcheggi isolati o incustoditi ed evitare di parcheggiare sempre nello stesso posto; attenzione agli autogrill o ai centri commerciali, soprattutto con le smart key, ci sono sistemi che le bloccano e l’auto resta aperta; occhio a Pc e tablet in bella vista, il furto di questi oggetti è in costante aumento; possibilmente, munire l’auto, almeno, di un antifurto meccanico, ma è consigliabile un sistema hi-tech, che ne consente la tracciabilità.

Articoli suggeriti:

(*) Commenti, likes, ricerche, notifiche, articoli in versione audio, assenza di pubblicità e collegamenti ad altri contenuti esclusivi sono solo per gli iscritti a The Garage.

Se ti è piaciuto il post e vuoi vederne tanti altri pubblicati quotidianamente, iscriviti a The Garage!