Attualità Metano auto: una beffa disumana!
* Articolo disponibile anche in versione audio (solo per gli iscritti)

Foto:

Ricordate lo slogan “Il Metano ti da’ una mano”? Altro che “mano”! Ti da’ una mazzata pazzesca.

Andate a dirlo a tutti quelli che, dalla sera alla mattina (e senza preavviso), si sono visti duplicare il pieno senza sapere il perché. Certo, adesso diranno che è tutta colpa della guerra in Ucraina ma, in realtà, il furto era iniziato molto prima.

Immagino la faccia di quel poveretto che per comprare una vettura a metano ha firmato cammelli a tutto andare credendo di risparmiare e di poter girare anche nei periodi di blocco del traffico. E poi, sapete quanti camionisti viaggiano a metano? Una marea. Bene, la maggior parte di loro, adesso lavora in perdita perché si sono visti rubare i loro guadagni.

Col metano auto a prezzi esorbitanti, il trauma per chi ha una vettura a gas è da ricovero. Si compra quelle macchine per risparmiare sul breve, medio e lungo termine. Il metano è a 1,8 euro il kg, che vede picchi di 2 euro, contro un euro di settembre 2021. La guerra Russia-Ucraina che farà salire il prezzo. Le associazioni chiedono – giustamente - al governo Draghi il ristoro per gli automobilisti proprietari di questo tipo di vetture. Insomma, si tratta di una beffa disumana. Si compra un mezzo per risparmiare alla pompa, ma poi arriva la legnata.

Foto:

Cosa si fa, quindi? Si spera nelle associazioni di categoria. Federmetano, Assopetroli-Assoenergia e Assogasmetano accolgono con favore i provvedimenti a sostegno del settore dell’autotrasporto contenuti nel decreto Energia. Tra le altre misure adottate, scrivono le associazioni, un credito d’imposta per l’acquisto di Gnl agli autotrasportatori. Ma è giunto il momento che il Governo si impegni nel primo provvedimento utile ad aiutare anche tutti gli utenti che hanno riposto grande fiducia nel gas naturale per auto, estendendo anche all’autotrazione l’IVA agevolata già applicata agli altri usi, oltre a prevedere al pari del Gnl, per le imprese di autotrasporto in conto terzi e conto proprio, un’analoga misura per gli acquisti di Gnc.

Il metano auto, ricordano le associazioni, è un’eccellenza italiana che può contare su oltre un milione di veicoli alimentati a gas naturale, di cui circa 2.500 camion a Gnc, 4.000 a Gnl e 5.000 autobus e una rete di distribuzione con oltre 1.500 stazioni di servizio.

Caro Draghi, si può dare (e fare) di più…

Articoli suggeriti:

(*) Commenti, likes, ricerche, notifiche, articoli in versione audio, assenza di pubblicità e collegamenti ad altri contenuti esclusivi sono solo per gli iscritti a The Garage.

Se ti è piaciuto il post e vuoi vederne tanti altri pubblicati quotidianamente, iscriviti a The Garage!